Home arrow Pal Activity Monitor
Home    Print    Bookmark
Prevenzione e lotta alle Zanzare
Materiale informativo
| Amministrazione trasparente Amministrazione trasparente |
pam.jpg





www.decidincomune.it

Il progetto   Pal Activity Monitor , nato dall'esigenza di offrire al cittadino uno strumento di partecipazione alla vita pubblica, doterà i cittadini e le amministrazioni partner di progetto di un duplice mezzo che consentirà agli uni di dare indicazioni alle amministrazioni, ai secondi di avere un maggior riscontro da parte della cittadinanza. Le azioni consentiranno quindi di migliorare e allargare la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica.

Si tratta di un progetto "pilota" legato al programma E-democracy, in cui i tredici comuni partecipanti (Casalmaggiore capofila, Rivarolo Mantovano, San Martino dell'Argine, Spineda, Piadena, Drizzona, San Giovanni in Croce, Voltido, Solarolo, Cella Dati, Ostiano, Viadana, Commessaggio) hanno previsto di investire numerose risorse. Le potenzialità del progetto sono infatti enormi e permetteranno di introdurre nella vita di tutti i giorni uno strumento di gestione partecipata funzionale, semplice da usare ed efficace.

E' prevista l'installazione presso l'ingresso di ogni Comune di un monitor grafico sempre aggiornato con i dati dei progetti in fase di attuazione e attraverso un sistema informatico, accessibile anche dal pc di casa, offrirà la possibilità al cittadino di dare una votazione di priorità alle opere in previsione o in corso, di dare un voto alla visibilità degli interventi effettuati partecipando così al processo decisionale e fornendo indicazioni importanti dalle PAL. Il monitor visualizzerà un grafico a barre riferite alle attività comunali proposte a inizio mandato. Ciascuna barra è costituita da tre righe che indicano: lo stato delle opere in corso, i risultati percepiti dai cittadini (dati ottenuti tramite questionari on-line ed off-line) ed infine le priorità segnalate dal cittadino.

All'interno di ogni singolo comune partner ci sarà un responsabile di progetto il quale diventerà il riferimento operativo per i cittadini, per le Pubbliche Amministrazioni coinvolte, e per l'ente coordinatore GAL Oglio Po Terre d'Acqua.

L'appartenenza dei Comuni al Gruppo di Azione Locale Oglio Po, il quale rappresenta uno dei principali promotori locali della concentrazione tra gli enti, è garanzia di collaborazione tra gli enti.
La funzionalità del sistema sarà certificata dall'Istituto Superiore delle Comunicazioni e delle Tecnologie dell'Informazione, organo del Ministero delle Comunicazioni e partner di progetto, il quale partecipa attivamente con personale interno alle fasi di test dello strumento sviluppato e alla formazione dei dipendenti comunali individuati durante l'analisi organizzativa e la strutturazione della rete di personale a supporto del progetto.

Considerevoli fondi sono stati previsti per l'attività di promozione e di informazione: conferenze, workshop, testate giornalistiche, siti internet, newsletters, brochure, volantini, interventi sui media saranno utilizzati per dare visibilità al progetto.
Il progetto mira a realizzare un modello gestionale e interattivo riproducibile in altre realtà dove il rapporto con la partecipazione attiva della cittadinanza tramite sistemi informatici possa costituire un valore aggiunto alle politiche locali. Il riuso del modello è garanzia della sostenibilità economica dello stesso.

PROGETTO PAM PAL ACTIVITY MONITOR - RITIRO CODICE DI VOTO PERSONALE
Report trimestrali del progetto
AMMINISTRAZIONE
Sindaco
Giunta
Consiglio
Segretario Comunale
Statuto Comunale
Tariffe e Diritti Segreteria
Tariffe e diritti di Segreteria 2014
UFFICI
Biblioteca
Commercio
Cultura
Economato
Informagiovani
Lavori pubblici
Personale
Polizia Locale
Protocollo
Ragioneria
Segreteria
Servizi Demografici
Servizi Sociali
Sport
Servizi Informativi
Servizi Scolastici
Tributi
Urbanistica
Organigramma
S.U.A.P.
Ambiente
CITTA'
Cenni storici
Le chiese
Il Teatro Comunale
Museo Diotti
Museo del Bijou
Il Parco Golena del Po
L'argine
Le Piazze
Parchi cittadini
La Scuola Bottoli
A cura dell'Ufficio Comunicazione - Comune di Casalmaggiore © 2007