Certificazione anagrafica

I certificati anagrafici vengono rilasciati in tempo reale, agli sportelli dell'U. S. Anagrafe; di norma sono in bollo tranne nei casi per cui la legge prevede l'esenzione.

In ottemperanza a quanto previsto dall'art. 33 del Regolamento anagrafico 30.5.89, n° 223, l'ufficiale d'anagrafe rilascia a chiunque ne faccia richiesta, fatte salve le limitazioni di legge, i certificati concernenti la residenza e lo stato di famiglia.

Le certificazioni anagrafiche hanno validità di sei mesi dalla data di rilascio: le stesse possono essere utilizzate anche oltre i termini di validità purché l'interessato dichiari, in fondo al documento, che le informazioni contenute nel certificato stesso non hanno subito variazioni dalla data di rilascio. I certificati anagrafici possono essere sostituiti dalle autocertificazioni.