Albo scrutatori

In ogni Comune tenuto un unico albo delle persone idonee all'Ufficio di scrutatore di seggio elettorale, comprendente i nominativi degli elettori che presentano apposita istanza. Entro il mese di ottobre di ogni anno, il Sindaco, con manifesto da affiggere nell'albo pretorio del Comune ed in altri luoghi pubblici, invita gli elettori che desiderano essere inseriti nell'albo ad inoltrare la relativa domanda da presentare entro il mese di novembre.

Tra i requisiti richiesti, oltre all'iscrizione nelle liste elettorali del Comune, c' il possesso del titolo di studio della scuola dell'obbligo che per i nati entro il 31.12.1951 corrisponde alla licenza elementare, mentre per i nati dopo il 1.1.1952 quello della licenza della Scuola Media Inferiore.

Le domande vengono trasmesse alla Commissione Elettorale Comunale la quale, accertato che i richiedenti sono in possesso dei requisiti previsti, inserisce i nominativi nell'albo.

A coloro che non vi siano stati inclusi, il Sindaco notifica per iscritto la decisione della Commissione Elettorale Comunale, indicandone i motivi.

La selezione degli scrutatori avviene tramite sorteggio, per ogni sezione elettorale del Comune ed effettuata dalla Commissione Elettorale in pubblica adunanza, tra il venticinquesimo ed il ventesimo giorno antecedente la data stabilita per la votazione.

Contemporaneamente, sempre per sorteggio, viene formata una graduatoria di nominativi compresi nel predetto albo da utilizzare in caso di eventuale rinuncia o impedimento degli scrutatori gi nominati.

icon Domanda scrutatori