Centro di prima accoglienza
Presso il Comune di Casalmaggiore è presente un Centro di Prima Accoglienza destinato a cittadini immigrati in condizioni di emergenza abitativa. La residenza presso il Centro ha carattere di temporaneità ed è limitata al periodo necessario al reperimento di un alloggio adeguato. Il Centro di Accoglienza dispone di 4 mini-alloggi destinati ad ospitare 2 o 3 persone ciascuno, a seconda delle necessità e delle richieste. Gli ospiti sono tenuti al pagamento di un canone di locazione mensile. Il mancato pagamento di tale canone per due mesi consecutivi comporta la decadenza immediata dal diritto di residenza. E’ allo studio un progetto di ristrutturazione del Centro allo scopo di ripensarne la funzione istituzionale. L’idea è quella di trasformare il Centro in un alloggio protetto per donne immigrate sole e/o con figli, in situazione di difficoltà abitativa e lavorativa. Il progetto è in attesa di finanziamento da parte della Regione Lombardia.